Le CTE

 

Le Tecnologie Emergenti

Il 5G rappresenta una piattaforma abilitante per un'ampia gamma di applicazioni e servizi avanzati, contribuendo a rivoluzionare il futuro delle comunicazioni... 

Scopri di più

 

Le Aree Tematiche

Con lo sviluppo delle reti mobili di nuova generazione 5G, l’utilizzo della tecnologia trova impiego diffusamente in vari ambiti applicativi. La flessibilità offerta...

Scopri di più

 

Ultime dalle CTE

Turning Goals into Actions – Research and Innovation for Climate Change Mitigation: le sfide ambientali promosse da CALLIOPE

19-06-2024

Si è svolto lo scorso 14 giugno presso la Cattedrale di San Cataldo di Taranto l’evento “Turnin

CTE Cagliari organizza il seminario "An introduction to the PyTorch deep learning framework"

18-06-2024

Il Deep Learning, un sottoinsieme del Machine Learning, funziona tramite le reti neurali, un process

CTE Genova | Cyber Sicurezza per tutti: protezione e formazione

17-06-2024

Mercoledì 19 giugno alle ore 17, ti aspettiamo presso la sede CTE Genova, negli spazi ex Stazione d

In Evidenza

Il MIMIT e le CTE

2023-09-11 17:12:15

Con delibera n. 61/2018 in data 25 Ottobre 2018 “Fondo sviluppo e coesione 2014-2020: Piano di inv

Le Case delle Tecnologie Emergenti

2023-09-11 16:48:22

Le Case delle Tecnologie Emergenti (CTE) costituiscono dei centri di ricerca, sperimentazione e tras

News istituzionali

Innovation Roadshow 2024: 27 e 28 giugno nuova tappa alla CTE Infiniti Mondi di Napoli

20-06-2024

Si terrà il 27 e 28 giugno, presso la Mostra d’Oltremare di Napoli, la quarta tappa dell’Innova

We Make Future: il Viceministro Valentini al Padiglione delle Case delle tecnologie emergenti

18-06-2024

Oltre 600 espositori e più di 3mila tra startup e stakeholder dell'open innovation si sono riuniti

ReportagePA: online la puntata dedicata a Calliope, la Casa delle tecnologie emergenti di Taranto

17-06-2024

È online la prima puntata del ReportagePA dedicato alle Case delle Tecnologie Emergenti (CTE). Pro

CTE WMF GraficaDal 13 al 15 giugno si terrà a Bologna la dodicesima edizione del We Make Future, Fiera Internazionale e Festival sull’Innovazione: Digital, AI e Tech, organizzata da Search On Media Group. Oltre novanta gli stage formativi attesi e più di 1.000 saranno gli speaker confermati durante le tre giornate.

All’interno dell’iniziativa è stata prevista la presenza di un Padiglione delle CTE, con l’obiettivo di mostrare le sperimentazioni portate avanti nell’ambito delle progettualità, al fine di far conoscere i rispettivi ecosistemi territoriali ed imprenditoriali e offrire opportunità di incontro, collaborazione e crescita. Saranno presenti durante i tre giorni oltre 40 imprese delle CTE di Bologna, Cagliari, Campobasso, Genova, L’Aquila, Napoli, Pesaro, Roma e Torino le quali potranno esporre i propri prodotti e servizi innovativi ed effettuare dei pitch nello stage previsto all’interno del padiglione.

La partecipazione delle CTE e dei loro ecosistemi al We Make Future offre prospettive uniche di networking e contatto con gli attori più significativi del panorama dell’innovazione, rappresentando inoltre una grande occasione per trovare collaborazioni e sviluppare partnership industriali, diffondere le progettualità e sperimentazioni realizzate nel corso degli anni dal programma, e soprattutto migliorare e confrontare i propri modelli di business con nuove strategie e prospettive provenienti dal panorama internazionale.

A questo proposito, la città di Bologna e l’Emilia-Romagna, rappresentano il contesto territoriale ideale perché vantano un ecosistema dell’innovazione estremamente dinamico ed offrono alle imprese condizioni favorevoli per lo sviluppo di progetti e la raccolta di finanziamenti.

In considerazione del contesto sopra illustrato, all’edizione 2024, il MIMIT sarà presente con la delegazione delle Case delle Tecnologie Emergenti e i loro ecosistemi (Competence Center, Startup accelerate e PMI innovative) attraverso l'organizzazione di un "Padiglione delle Case delle Tecnologie Emergenti" in cui gli attori appartenenti alla rete CTE e le CTE stesse possano dare dimostrazione delle progettualità e sperimentazioni in corso nei verticali di specializzazione.

Il corner mira ad essere un presidio e luogo di incontro per esporre e far conoscere al pubblico specializzato attraverso demo, presentazioni, materiali informativi e devices tecnologici le innovazioni realizzate grazie al programma. I settori di appartenenza delle startup e centri di competenza presenti nello spazio variano dall'industria culturale e creativa, a cultura, turismo e smart cities, ai servizi urbani innovativi, fino all'industria 4.0 e tecnologie innovative.

Scopri QUI il programma, i panel e gli speaker dell'evento!

Consulta l'agenda delle giornate.