Le CTE

 

Le Tecnologie Emergenti

Il 5G rappresenta una piattaforma abilitante per un'ampia gamma di applicazioni e servizi avanzati, contribuendo a rivoluzionare il futuro delle comunicazioni... 

Scopri di più

 

Le Aree Tematiche

Con lo sviluppo delle reti mobili di nuova generazione 5G, l’utilizzo della tecnologia trova impiego diffusamente in vari ambiti applicativi. La flessibilità offerta...

Scopri di più

 

Ultime dalle CTE

Board etico di CTE NEXT: online la lista dei candidati idonei

06-05-2024

Il Board Etico per le Tecnologie Emergenti intende valutare in modo concreto l’impatto delle nuove

5G Jazz! Arte e nuove tecnologie con il 5G

06-05-2024

In occasione del Torino Jazz Festival 2024 (20 -30 aprile 2024), in data 23 aprile Urban Lab Torino

In Evidenza

Il MIMIT e le CTE

2023-09-11 17:12:15

Con delibera n. 61/2018 in data 25 Ottobre 2018 “Fondo sviluppo e coesione 2014-2020: Piano di inv

Le Case delle Tecnologie Emergenti

2023-09-11 16:48:22

Le Case delle Tecnologie Emergenti (CTE) costituiscono dei centri di ricerca, sperimentazione e tras

News istituzionali

Le Case delle Tecnologie Emergenti al Vivatech 2024 dal 22 al 25 maggio!

15-05-2024

Il 22 maggio 2024 sarà la giornata inaugurale del Viva Technology a Parigi e la delegazione delle C

L'Innovation Roadshow fa tappa sullo Jonio alla CTE Calliope di Taranto con il tema One Health

03-05-2024

La terza tappa dell'Innovation Roadshow 2024 si terrà a Taranto, martedì 7 maggio, presso il

Tecnologie emergenti per sport e benessere: l'Innovation Roadshow prosegue a Campobasso

27-03-2024

Prosegue l'Innovation roadshow 2024 con la seconda tappa a Campobasso il 12 aprile presso La Molisan

HET VivatechIl 22 maggio 2024 sarà la giornata inaugurale del Viva Technology a Parigi e la delegazione delle Case delle Tecnologie emergenti sarà presente!

Viva Technology è l'evento tecnologico annuale dedicato alle startup più grande d'Europa, e uno dei più importanti a livello mondiale. Giunto all’ottava edizione, si svolge al Parc des Expositions - Porte de Versailles dal 22 al 25 maggio 2024. Viva Technology raccoglie una comunità globale (174 paesi) che include migliaia di startup visionarie, investitori, organizzazioni, aziende, ricercatori, media e talenti. 

I settori focus di questa edizione sono: Artificial Intelligence, Climate Tech, Mobility, Deeptech, Future Societies, Internet & Democracy, Creators' Economy, Gaming & E-sport; il Paese dell’anno è il Giappone.

Nella cornice più ampia dell’impegno del Ministero delle Imprese e del Made in Italy di promuovere l’uso delle Tecnologie 5G ed emergenti ed illustrarne le potenzialità attraverso il “Programma di Supporto alle Tecnologie Emergenti 5G”, il MIMIT ha deciso di partecipare al Viva Technology con la delegazione delle Case delle Tecnologie Emergenti, insieme ai loro ecosistemi di partner di ricerca e imprese, con l’obiettivo di far conoscere a livello internazionale il modello di business delle Case delle tecnologie emergenti, esperienza unica e innovativa nel panorama europeo.

La partecipazione delle CTE insieme ai loro ecosistemi a Viva Technology costituisce un primo approccio internazionale e offre loro prospettive uniche di networking e contatto con gli attori più significativi del panorama dell’innovazione, rappresentando inoltre una grande occasione per trovare collaborazioni e sviluppare partnership industriali, diffondere le progettualità e sperimentazioni realizzate nel corso degli anni dal programma, e soprattutto migliorare e confrontare i propri modelli di business con nuove strategie e prospettive provenienti dal panorama francese ed internazionale.

A questo proposito, la Francia in generale e la regione parigina in particolare, rappresentano il contesto territoriale ideale perché vantano un ecosistema dell’innovazione estremamente dinamico ed offrono alle startup condizioni favorevoli per lo sviluppo di progetti e la raccolta di finanziamenti.

In considerazione del contesto sopra illustrato, all’edizione 2024, il MIMIT sarà presente con la delegazione delle 13 Case delle Tecnologie Emergenti (Houses of Emerging Technologies) e i loro ecosistemi (Competence Center, Startup accellerate e PMI innovative) attraverso l'organizzazione di due tur guidati per incontrare e conoscere gli attori chiave dell’innovazione selezionati sulla base dei settori di specializzazione selezionati dai partecipanti delle CTE: Artificial intelligence, Climate Tech, Mobility, Future Societies, Creators’ Economy e Deep Tech. L’obiettivo è quello di favorire il networking, lo sviluppo di partnership e il miglioramento dei modelli di business grazie a prospettive internazionali.

Un corner espositivo delle Case delle Tecnologie Emergenti (B11) allestito nella Hall 1 di fronte all’ICE in cui gli attori appartenenti alla rete CTE e le CTE stesse possano dare dimostrazione delle progettualità e sperimentazioni in corso nei verticali di specializzazione. Il corner mira ad essere un presidio e luogo di incontro per esporre e far conoscere al pubblico specializzato attraverso demo, presentazioni, materiali informativi e devices tecnologici le innovazioni realizzate grazie al programma. I settori di appartenenza delle startup e centri di competenza presenti nello spazio variano dalla sostenibilità, all’AI, all’health care, alla mobilità, all’education, alla cyber security, al cleantech, allo sport and gaming.

Il Vivatech potrà essere una grande opportunità per le startup e le CTE che compongono la delegazione per accedere al fitto programma di conferenze con relatori di alto profilo. 

Venite a scoprire il mondo dell'innovazione italiana a Parigi! Clicca qui per scoprire la pagina del sito Vivatech dedicata alle Case delle Tecnologie Emergenti. 

Di seguito l’organizzazione e la composizione della turnazione nello spazio espositivo per i tre giorni dell'evento: 

22 Maggio 2024

Cagliari

La CTE di Cagliari specializzata nell’applicazione delle tecnologie emergenti per la mobilità sostenibile, il turismo e la Smart Energy porterà al Viva Technology una dimostrazione delle sperimentazioni realizzate all’interno del Cagliari Digital Lab insieme alle imprese, partner tecnologici, Greenshare, Abinsula e Widata specializzate nell’IoT e sensoristica e nell’IA applicate alla mobilità, verranno presentate delle soluzioni di monitoraggio ambientale e di mobilità delle persone in ambito smart city.

Matera

La CTE di Matera specializzata nell’applicazione delle tecnologie emergenti per industrie culturali e creative, gestione del patrimonio culturale e ambientale, servizi per la sostenibilità e turismo sostenibile presenterà in collaborazione con i partner di ricerca CNR e Università degli studi della Basilicata il Gemello Digitale di un’ampia zona geografica della città di Matera, sviluppando una copia virtuale dei sistemi della città, dei suoi processi e delle loro interazioni per la gestione urbana.

Taranto

La CTE di Taranto specializzata nel One Health insieme al Competence Center Meditech, alla ASL di Taranto e alla startup Befreest presenterà i sensori di monitoraggio ambientale sviluppati per rilevare e monitorare l’inquinamento dell’aria e identificare i rischi ambientali e l’impatto dell’attività antropica sulla biodiversità.

23 Maggio 2024

L’Aquila

La CTE dell’Aquila specializzata nella sicurezza delle infrastrutture, dell’ambiente e delle città. Insieme ai partner di R&S dell’Università degli studi dell’Aquila e la società spin-off Nindo Srl presenterà un sistema di monitoraggio strutturale degli edifici basato sulla sensoristica in condizioni normali e soprattutto nei casi di eventi sismici.

Napoli

La CTE di Napoli specializzata nell’applicazione delle tecnologie immersive, web 3.0, gaming, quantum technology all’industria culturale e creativa porterà insieme al Competence Center Meditech e l’ABCD azienda leader nel campo dell'innovazione educativa, specializzata nello sviluppo e nella distribuzione di soluzioni avanzate per l'apprendimento immersivo presenteranno il modello digitale tridimensionale del Real Albergo dei Poveri all‘interno di Spatial, una piattaforma multi-user di Metaverso.

Torino

La CTE di Torino è specializzata nella Smart Road, Urban Air Mobility, Industria 4.0, Servizi Urbani Innovativi. Sarà presente insieme alle startup accellerate: QuestIt con video demo su avatar LIS inserito nella piattaforma operativa del 112; Elemento Cloud video demo del primo cloud 5G; Reefilla video demo su fillee soluzione di ricarica elettrica mobile che usa batterie riciclate collegate ad una piattaforma di monitoraggio IoT; Fonderia Tech video demo su piattaforma gestione mobilità.

24 maggio 2024

Bologna

La CTE di Bologna è specializzata nei settori industria 4.0, servizi urbani innovativi e industrie creative e culturali. Parteciperà al Viva Technology con il Competence Center Bi-Rex e la startup Astreo verrà presentato il controllo di un robot da remoto in 5G e la tecnologia 5G e Lorawan per il monitoraggio energetico.

Pesaro

La CTE di Pesaro è specializzata nella valorizzazione del patrimonio culturale, il turismo e l’engagement. Al Viva Technology parteciperà con le startup Eb World, Sinergia, Artifact e Plus Services specializzate nei servizi urbani innovativi, Geographic Information Systems e tecnologie immersive. Verrà presentata una demo della Biosfera realizzata per Pesaro Capitale italiana della Cultura 2024.

Campobasso 

La CTE di Campobasso è specializzata nel settore Smart City, Salute e Benessere. Al Viva Technology parteciperà con la startup Formula Center Italia che ha realizzato Humetry Sport e Humetry Med sistemi telemetria umana per il motorsport, basato su tecnologia RCST, che permette il controllo da remoto del pilota (sport) o del paziente (Med).