Le CTE

 

Le Tecnologie Emergenti

Il 5G rappresenta una piattaforma abilitante per un'ampia gamma di applicazioni e servizi avanzati, contribuendo a rivoluzionare il futuro delle comunicazioni... 

Scopri di più

 

Le Aree Tematiche

Con lo sviluppo delle reti mobili di nuova generazione 5G, l’utilizzo della tecnologia trova impiego diffusamente in vari ambiti applicativi. La flessibilità offerta...

Scopri di più

 

Ultime dalle CTE

Board etico di CTE NEXT: online la lista dei candidati idonei

06-05-2024

Il Board Etico per le Tecnologie Emergenti intende valutare in modo concreto l’impatto delle nuove

5G Jazz! Arte e nuove tecnologie con il 5G

06-05-2024

In occasione del Torino Jazz Festival 2024 (20 -30 aprile 2024), in data 23 aprile Urban Lab Torino

In Evidenza

Il MIMIT e le CTE

2023-09-11 17:12:15

Con delibera n. 61/2018 in data 25 Ottobre 2018 “Fondo sviluppo e coesione 2014-2020: Piano di inv

Le Case delle Tecnologie Emergenti

2023-09-11 16:48:22

Le Case delle Tecnologie Emergenti (CTE) costituiscono dei centri di ricerca, sperimentazione e tras

News istituzionali

Le Case delle Tecnologie Emergenti al Vivatech 2024 dal 22 al 25 maggio!

15-05-2024

Il 22 maggio 2024 sarà la giornata inaugurale del Viva Technology a Parigi e la delegazione delle C

L'Innovation Roadshow fa tappa sullo Jonio alla CTE Calliope di Taranto con il tema One Health

03-05-2024

La terza tappa dell'Innovation Roadshow 2024 si terrà a Taranto, martedì 7 maggio, presso il

Tecnologie emergenti per sport e benessere: l'Innovation Roadshow prosegue a Campobasso

27-03-2024

Prosegue l'Innovation roadshow 2024 con la seconda tappa a Campobasso il 12 aprile presso La Molisan

STD TarantoLa terza tappa dell'Innovation Roadshow 2024 si terrà a Taranto, martedì 7 maggio, presso il Dipartimento Jonico dell'Università di Bari in via Duomo 259 dalle 13.30 alle 18.30. Con una serie di sessioni dedicate a CALLIOPE, La Casa dell'Innovazione per il One Health. Un'occasione unica per mettere in rete il territorio jonico con le altre Case delle Tecnologie Emergenti e presentare ad un pool di investitori istituzionali le startup innovative specializzate nel settore, cogliendo opportunità di sviluppo e collaborazione.

"CTE CALLIOPE – spiegano i promotori – è un progetto di ricerca che nasce per comprendere il legame tra salute dell'uomo, dell'ambiente e degli animali, attraverso lo sviluppo di una piattaforma tecnologica che, per la prima volta, adotta un approccio citizen centric. L'obiettivo è accelerare la valorizzazione dei prodotti della ricerca e innovazione per fornire alle autorità competenti strumenti utili ad orientare gli interventi a tutela della salute e della biodiversità, soprattutto dagli effetti del cambiamento climatico".

La Casa delle Tecnologie Emergenti di Taranto è costituita da oltre trenta partner guidati dal Comune di Taranto, tra i quali enti pubblici, centri di ricerca, università, competence center, startup innovative e grandi aziende. Oltre alla realizzazione della piattaforma per l'acquisizione ed elaborazione di dati, CTE CALLIOPE ha sviluppato tre strutture fisiche per la ricerca, la formazione e il trasferimento tecnologico che saranno presto a disposizione dei cittadini, delle imprese locali e della comunità scientifica.

CALLIOPE gode del riconoscimento Comunale dI asset strategico per la città, in piena sintonia con il piano strategico Ecosistema Taranto. Il modello adottato nasce dalla positiva esperienza di collaborazione internazionale dei progetti Horizon EU sul tema della salute e dell'ambiente insieme ad altri partner e università internazionali, tra cui anche OxforD.

Si parte con Gabriella Greison, fisica, scrittrice e performer teatrale. I saluti istituzionali alle 14 con il sindaco di Taranto Rinaldo MelucciRoberta Serroni del MIMIT, il direttore del dipartimento jonico prof. Paolo Pardolesi e il dirigente della Regione Puglia Fabio Mastropasqua. Alle 14.30 riflettori puntati proprio sulla Casa delle Tecnologie Emergenti: Rodolfo Sardone, responsabile Scientifico del progetto, illustrerà la genesi di CALLIOPE, le attività di ricerca in corso e gli sviluppi futuri coinvolgendo i dirigenti del Comune di Taranto, Simeone Murianni. 

Alle 15.15 spazio a biodiversità e tutela ambientale con rappresentanti di Asl Taranto, Università di Bari e Jonian Dolphin Conservation.

Dalle 15.45 incontri tra attori economici e istituzionali, esponenti di Invitalia, università, Comune, multinazionali, e l'inaugurazione del J-CO Hub, la Community del Dipartimento Jonico UNiBA che nasce con l'intento di fertilizzare idee e progetti dei giovani laureandi, favorendo la contaminazione di competenze e l'incontro con le startup del territorio.

Consulta l'agenda della giornata