Board etico selezioneIl Board Etico per le Tecnologie Emergenti intende valutare in modo concreto l’impatto delle nuove tecnologie, in particolare l’Intelligenza Artificiale (IA), sulle politiche cittadine, rispettando le direttive nazionali e internazionali. La Città di Torino è la prima in Italia a dotarsi di un comitato etico per l’intelligenza artificiale, parallelamente alla costituzione di AI4Industry, fondazione per l’intelligenza artificiale applicata all’impresa, inaugurata venerdì 3 maggio 2024. Il nuovo Centro italiano per l’intelligenza artificiale svolgerà un ruolo chiave nello studio e nella diffusione di tecniche e metodologie applicate dell’IA in diversi settori produttivi, a partire da automotive e aerospazio.

Il Board, in veste di organo consultivo per la Città di Torino, analizzerà tematiche pratiche come l’uso delle tecnologie di IA, l’aggregazione algoritmica dei dati, la sorveglianza, la profilazione, la privacy e i diritti digitali dei cittadini; individuando policy e linee guida per una corretta governance, fornendo pareri mirati quando richiesti ed evidenziando le criticità che le nuove tecnologie potrebbero generare nell’ambito del trattamento dei dati dei cittadini.

La Call for Experts si è chiusa il 15 aprile. La Città di Torino ha analizzato le candidature pervenute e ha creato una lista di esperti con comprovate competenze afferenti al tema descritto nella Call e in grado di apportare le conoscenze tecniche, giuridiche e di governance necessarie ad affrontare al meglio lo sviluppo e la diffusione delle tecnologie emergenti. L’elenco dei candidati e delle candidate idonei è disponibile qui.